Palazzo Donini

13 km

96 Piazza Italia Perugia

Ottieni indicazioni

Palazzo Donini


Palazzo Donini, edificato dal 1716 al 1724, si ispira allo stile cinquecentesco toscano. Nel XIX sec. il palazzo fu venduto da Pierluigi Donini al Comune di Perugia. Nel 1819 accolse il principe austriaco di Metternich. Il palazzo fu sede della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Perugia. Attualmente è sede della Presidenza della Giunta regionale.

Tra il 1745 ed il 1750, l’interno venne riccamente decorato dai migliori esponenti della cultura artistica perugina dell’epoca: Pietro Carattoli, Francesco Appiani, Anton Maria Garbi, Giuseppe Brizi, Giacinto Boccanera e Nicola Giuli.